Tipologia : Fortificazioni
Accessibile in macchina

La Torre Ciana fu costruita dai Senesi nel corso del Quattrocento su progetto di Francesco di Giorgio Martini. La torre subì gravi danneggiamenti a seguito di una violenta incursione piratesca avvenuta poco prima della metà del Settecento, più precisamente nel 1740. Dopo aver ripreso le sue funzioni, divenne un temporaneo presidio napoleonico agli inizi dell'Ottocento, per poi passare in seguito nel territorio amministrato dal Granducato di Toscana. Venne dismessa dopo l'Unità d'Italia, nel 1877 fu venduta a privati. La Torre Ciana si presenta come una struttura architettonica a pianta circolare, disposta su tre livelli, con un possente basamento a scarpa cordonato sul quale trova appoggio la parte superiore dell'edificio turriforme.

Itinerario "Porto Ercole e la costa orientale"