Tipologia : Fortificazioni
Accessibile in macchina

La fortificazione sorse in epoca medievale come possedimento dell'Abbazia delle Tre Fontane di Roma. Nel corso del ‘200 divenne proprietà della famiglia Aldobrandeschi. Con la conquista di Porto Ercole da parte dei Senesi, la rocca venne ristrutturata ed ampliata fino ad assumere l'aspetto attuale. I lavori del tardo ‘400 portarono all'aggiunta del fossato attorno alle cortine murarie di cinta e furono realizzate due torri di avvistamento, una cisterna e una cappella. Dopo la II guerra mondiale la rocca venne definitivamente chiusa e venduta a privati, che hanno in parte trasformato i fabbricati interni in residenze abitative, mentre altri ambienti sono di proprietà comunale e tra essi vi è la fortezza al cui interno è stato allestito un museo.

Itinerario "Porto Ercole e la costa orientale"