Tipologia :
Accessibile in macchina

Essa fu costruita su un antichissimo eremo e restaurata nel Settecento da Don Antonio Perez. La chiesa si presenta esternamente molto semplice, con l'entrata preceduta da un portico ed un piccolo campanile a vela sul tetto. Il portico si presenta con un grande arco a tutto sesto coperto da una volta a crociera. Il portale è sormontato da una costola di capodoglio rinvenuta sulla spiaggia della Feniglia. L'interno è ad aula unica con copertura a volta a botte affiancata da vele e vivacemente dipinta. L'entrata è sormontata da un affresco che raffigura San Rocco e il cane. In fondo vi è un bell'altare policromo in gesso con colonne tortili che sorreggono un frontone. 

Itinerario "Porto Ercole e la costa orientale"