Tipologia :
Accessibile in macchina

Questa chiesa si trova a poche centinaia di metri da Pienza, isolata in un angolo di verde campagna dal grande fascino paesaggistico. La presenza di un luogo di culto in questa posizione è attestata già nel 714  da alcuni documenti riguardo a una contesa tra i vescovi di Siena e Arezzo. L'edificio attuale, in stile romanico, risale al XI-XII secolo ed è stato restaurato nel 1925. La facciata a capanna, ornata da archetti pensili, ha un portale rustico ricco di decorazioni, sormontato da una bifora spartita da una figura femminile. Un altro portale, con architrave ornato con bassorilievi (Cavalcata dei magi, Annuncio ai pastori, Presepio), è nel fianco destro, mentre sul alto sinistro si erge il mozzo campanile cilindrico aperto da un giro di monofore. L'interno è a tre navate, divise da grossi pilastri e con archi disuguali, con copertura a travature scoperte : un capitello romanico sostiene il rozzo fonte battesimale, nel quale fu battezzato Pio II.

 

Informazioni e contatti:

Tel. 0578748546

Itinerario " Dalla valle dell'Orcia a Montepulciano"